Aggiudicata la gestione dei cimiteri comunali, salta ancora l’affidamento a Multiservizi

Poseidone articolo

BRINDISI- Affidati i servizi di gestione del cimitero di  Brindisi e  di Tuturano alla R.T.I.“SESA s.a.s. con BERLOR di Antonio Bergamo di Latiano per un importo complessivo di 297mila euro. Un appalto  di sei mesi. Un periodo alquanto circoscritto.

L’associazione temporanea di impresa ha ottenuto il miglior punteggio con un ribasso del 17,7 per cento. Si occuperà della gestione e quindi della manutenzione dei due cimiteri comunali.  Il servizio è stato messa a gara dalla precedente amministrazione. Si tratta di un affidamento di soli sei mesi. L’indirizzo precedente era quello di affidare la gestione a Multiservizi, la società partecipata del Comune di Brindisi, così come accaduto per il canile comunale, ma poi è stato messo a gara.  Tante le polemiche in quel periodo, con strumentalizzazioni politiche di chi infiammava gli animi del personale al cimitero, ipotizzando licenziamenti.  Ma per il momento la questione sulla partecipata è stata accantonata e del servizio si occuperà la RTI vincitrice del bando. Ora si procederà a tutti i controlli per verificare la regolarità dell’impresa.

Lu.Po.

 

http://www.mesagne.gallerieauchan.it/mobile/messaggio_home.php

1 Commento

  1. credo che l’amministrazione abbia operato bene per l’affidamento a seguito di gara e sia pure temporaneamente del servizio cimiteriale per Brindisi e Tuturano. Detto servizio può essere anche affidato alla partecipata Multiservizi a condizione di partecipazione a gara e nel rispetto di alcune condizioni normative che sicuramente non sfuggiranno all’amministratore di nuova nomina.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*