Ancora disagi: fumo dall’autobus extraurbano, passeggeri fatti scendere in aperta campagna

Poseidone articolo

BRINDISI – Paura sull’autobus extraurbano della linea che da Cisternino porta a Brindisi: improvvisamente all’interno si  è sentito odore di bruciato e si è intravisto del fumo. L’autista ha immediatamente bloccato la corsa e fatto scendere i passeggeri, circa 30 persone. E’ accaduto questa mattina intorno alle 8,30 poco prima di arrivare a Brindisi. L’autobus è stato fermo per diverso tempo in una zona di campagna con gli utenti per strada in attesa che arrivasse un nuovo autobus dalla sede della Stp. Meno di una settimana fa la società trasporti pubblici ha presentato i 29 nuovi pullman extraurbani che dovranno sostituire i vecchi, ma intanto i disagi continua e la sostituzione a quanto pare non è ancora avvenuta.

BrindisiOggi

3 Commenti

  1. ironia della sorte: l’immagine pubblicata evidenzia l’autobus “extraurbano” ma anche e “solo” “extracomunitari”?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*