Apre il cantiere su piazza Duomo, un progetto da 750mila euro, ecco come cambia

Poseidone articolo

BRINDISI- Un progetto da 750mila euro per dare un nuovo look a piazza Duomo e agli edifici della diocesi. Apre il cantiere su piazza Duomo a Brindisi , un restauro che si estenderà  sino a via De Muscettola per arrivare alle mura antiche della città. Il progetto della Curia brindisina ha già ricevuto l’ok da Roma e sarà finanziato in parte con i soldi raccolti con l’otto per mille e in parte con dei fondi accantonati  dalla Curia stessa. Si tratta di rimettere a nuovo tutte le facciate esterne degli edifici ma non solo , accanto a questo progetto ve ne un altro, finanziato dal Ministero dei Beni culturali per un valore di 25mili euro, si tratta del restauro conservativo delle statue che si trovano sull’episcopio. Il restauro sarà a cura della Sovrintendenza che già nel 2007  aveva fatto eseguire un intervento su queste statue logorate  dall’erosione. Ora la base si sta sgretolando nuovamente e la  Sovrintendenza corre ai ripari. Contestualmente la Curia vorrebbe anche poter rifare l’intero impianto di illuminazione e nei prossimi mesi chiederà la collaborazione del Comune di Brindisi per elaborare un progetto che valorizzi il Duomo e la sua Cattedrale. I lavori così serviranno a dare un volto nuovo alla piazza, alla sua cattedrale e agli edifici della Curia.

Intanto sono in corso i lavori di pitturazione all’interno della chiesa  che si protrarranno sino alla settimana Santa. La Cattedrale in questi quattro mesi resterà chiusa ad eccezione dell’ufficio con ingresso laterale aperto al pubblico. Anche qui la Curia ha investito 100mila euro per il restyling interno. Qualche settimana fa era stato ultimato il restauro della cappella con le maioliche per una spesa di circa 50mila euro.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*