Area ex Pol, aperto il circuito unico doganale ma alla cerimonia manca il Comune

Poseidone articolo

BRINDISI- E’ stato firmato questa mattina il passaggio definitivo della aerea ex Pol dalla Marina Militare all’Autorità di Sistema. Finalmente la città di Brindisi avrà un circuito unico doganale, da via Spalato sarà possibile raggiungere Costa Morena Est e Costa Morena Ovest senza uscire dal circuito portuale. Stamane la cerimonia di passaggio con l’apertura simbolica del cancello che ostruiva il transito. La guardiania sarà  affidato ad istituto di vigilanza privata ma sarà presente anche una postazione della sezione navale della Guardia di Finanza. Il passaggio di consegne è stato siglato tra il Comandante Marittimo Sud, ammiraglio di Squadra Eduardo Serra e il presidente dell’ADSP, Ugo Patroni Griffi. In realtà la costituzione del passaggio unico doganale è un progetto che risale al 1999, quando fu firmato un accordo di programma tra Marina Militare, Autorità Portuale e Comune di Brindisi, oggi grande assente. Il progetto quindi vedeva protagonisti tutti e tre i soggetti che si impegnavano a fare la loro parte a beneficio dello sviluppo urbano e portuale. I finanziamenti utilizzati per il circuito sono finanziamenti Cipe per un ammontare di circa 17milioni e mezzo che sono stati sbloccati solo nel 2016 poco dopo che il Comune di Brindisi aveva deciso di cedere tutto all’Autorità Portuale.

Non sfugge quindi l’incidente diplomatico, il mancato invito esteso anche al commissario Giuffrè non è passato inosservato.

Brindisi- Apertura varco unico doganale

Nai-post ni Brindisi Oggi noong Huwebes, Oktubre 12, 2017

BrindisiOggi

https://www.caffepagato.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*