Arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, giovane brindisino torna in libertà

BRINDISI- Arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, giovane brindisino torna in libertà.

Fabio Laveneziana, 39 anni di Brindisi, arrestato lo scorso 22 febbraio dagli uomini della squadra mobile di Brindisi perché trovato in possesso di 51 grammi di hashish ed altri 40 circa di marijuana, è tornato in libertà. L’uomo era finito agli arresti domiciliari che sono stati revocati ieri dal gip. Fabio Laveneziana è difeso dall’avvocato Giacomo Serio del foro di Brindisi.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*