Basket, pesantissima batosta per la Happy Casa Brindisi: Sassari vince 90-66

SASSARI – Pesantissima sconfitta per la Happy Casa Brindisi sul parquet di Sassari. La formazione sarda, infatti, ha liquidato quella brindisina con un sonoro 90-66, ma il divario, avendo toccato quota 30 in più circostanze, si è addirittura ammorbidito nel finale. Si tratta di una delle più brutte prove che la squadra di Dell’Agnello ha mostrato in questo campionato, facendo un enorme passo indietro rispetto alla vittoria maturata due settimane fa, prima della sosta, contro la Virtus Bologna.
Pesa tantissimo, sull’economia del match, il risultato del primo quarto, chiuso con un sonoro 30-9. Poi il Brindisi non è più riuscito a rientrare in partita: punteggio basso nel secondo quarto, chiuso sull’11-13, poi il 24-18 della terza frazione di gioco. Di fatto, l’ultimo quarto è solo una formalità per Sassari che riesce a gestire fino al 23-28 che sancisce la fine della partita.
Negativo l’esordio per il neo acquisto Donta Smith, autore di solo sei punti: gli unici a salvarsi, ancora una volta, sono Nic Moore, con 12 punti, e Cady Lalanne, con 13. Solo due punti per Marco Giuri, sotto la media delle sue buone prestazioni. La Happy Casa Brindisi non si schioda dall’ultimo posto e rimane a quota 4 punti con la Grissin Bon Reggio Emilia: prossimo impegno domenica alle 18.15 al PalaPentassuglia contro Trento.
Antonio Solazzo

Auchan Natale 2017

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*