Era caduto in una cisterna da ore, i vigili del fuoco salvano un ragazzo: faceva fatica a respirare

OSTUNI –Quando lo hanno trovato i vigili del fuoco respirava faticosamente ed era incosciente. Era caduto in una cisterna di raccolta di acque piovane  situata nel piazzale di un’abitazione di Ostuni. Un ragazzo di 33 anni del Mali è stato salvato ieri sera dopo mezzanotte dai vigili del fuoco di Ostuni. Era lì dentro da diverse ore, forse dalla mattina. I suoi compagni aspettavano il suo rientro a casa alle 14, lui non si è presentato. IL 33enne stava facendo dei lavori di pitturazione all’interno della cisterna. Si era recato lì in mattinata, per cause in corso di accertamento è precipitato. Quando è stato trovato dai vigili del fuoco era svenuto e incosciente, respirava con difficoltà. Aveva inalato i vapori.  Estratto dalla cisterna è stato consegnato agli operatori dell’ambulanza del 118 che lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale Perrrino.

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*