Cinque milioni per rigenerare il Paradiso, Rossi annuncia i quattro interventi

Poseidone articolo

BRINDISI – Cinque milione di euro per “rigenerare” il Paradiso, il quartiere dalla doppia faccia: da una parte le baracche e i grandi condomini popolari, dall’altra area commerciale e le palazzine antiracket.  Il Comune di Brindisi è nella fase di progettazione definitiva per il programma di rigenerazione urbana al quartiere Paradiso “Paradiso urban community”, il finanziamento è di 5.000.000 euro Rientra nel Programma Operativo Puglia 2014-2020 (FESR-FSE) “Rigenerazione Urbana Sostenibile”. Ma bisognerà aspettare che l’iter si concluda.  Il sindaco Riccardo Rossi annuncia su Facebook le 4 proposte elaborate per l’ottenimento del finanziamento. Queste riguardano: Energia sostenibile e qualità della vita, adattamento al cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi, tutela dell’ambiente e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali, Inclusione sociale e lotta alla povertà.  Nello specifico le azioni sono:
Efficientamento del mercato coperto. Riqualificazione e messa in sicurezza dell’asse viario di via Carducci, realizzazione di aree e percorsi pedonali di collegamento, realizzazione di nuova pista ciclabile su via Torretta di collegamento con pista ciclabile Pittachi. (€1.170.000)
Incremento della superficie permeabile, rimozione di elementi artificiali, disimpermeabilizzazione di Parco Bove ed aree limitrofe. (€260.000). Progetto di completamento della fogna pluviale all’interno di Parco Bove con separazione acque nere dalle bianche e completamento schemi idrici di fognatura pluviale. Progetto per il recupero il trattamento ed il riuso dell’acqua piovana per gli spazi a verde di Parco Bove. (€740.000). Recupero e rifunzionalizzazione dell’ex consultorio e degli spazi di pertinenza antistanti per realizzare la casa della legalità e del benessere. Recupero e rifunzionalizzazione dell’ex delegazione comunale. (€2.830.000). Una volta arrivata l’approvazione definitiva dalla Regione Puglia si potrà entrare nel vivo delle azioni.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*