Colletta solidale su fb per acquistare una bici nuova a Renato

BRINDISI – Parte la colletta solidale su facebook per acquistare una nuova bicicletta a Renato, il tuffatore di Brindisi. Alcuni ragazzi ieri sera, pare per dispetto, avrebbero lanciato nelle acque del porto interno la bici che il ragazzo utilizzava per muoversi in città. Il mezzo è stato poi recuperato, ma adesso alcuni cittadini vogliono comprare una bicicletta nuova al giovane Renato. Promotore dell’iniziativa su facebook è Marco Esposito, un cittadino di Brindisi.

Renato in questi anni è diventato famoso per fare dei tuffi, anche durante la stagione invernale, nelle acque del porto interno. Simpatico e gentile, il ragazzo, è diventato subito un’icona del Lungomare Regina Margherita. Ieri sera, quando Renato si è reso conto che la sua bici era in mezzo al mare si è tuffato per recuperarla, ma a causa dell’acqua fredda si è sentito male ed è stato trasportato in ospedale da un’ambulanza del 118.

La bici è stata poi recuperata e consegnata alla mamma di Renato, appese c’erano anche le chiavi di casa. Il giovane tuffatore va in giro per la città sempre con la sua bicicletta piena di peluche come porta fortuna. Chi lo ha incontrato in ospedale racconta che era disperato.

Adesso però scatta la catena solidale attraverso il social network per comprare una nuova bici al simpatico Renato.

BrindisiOggi

 

 

3 Commenti

  1. Oltre a contribuire all’acquisto della nuova bicicletta, sarebbe il caso di insegnargli le buone maniere, il signorino spesso infastidisce la gente che passeggia con la bici e una volta mi stava per investire APPOSTA!!

Rispondi a Max Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*