Ginecologo in sala operatoria con carne di manzo e pollo

BRINDISI –Ginecologo in sala operatoria all’opera con pezzi di carne di mazzo  e pollo. È accaduto all’ospedale Perrino di Brindisi dove durante un’ispezione della direzione sanitaria sono stati trovati in sala operatoria dei pezzi di carne, molto probabilmente manzo e pollo suturati. Immediatamente è scattata la segnalazione alla direzione generale per l’adozione dei provvedimenti disciplinari nei confronti del medico che praticava queste “attività chirurgiche”. È probabile che l’uomo si esercitasse nelle operazioni di taglio alle quali avrebbe partecipato anche altro personale sanitario. Le contestazioni al momento sono solo a suo carico. “Abbiamo riscontrato questa anomalia – spiega Antonio La Spada, direttore dell’ospedale Perrino di Brindisi – durante l’attività di ispezione nei vari reparti. Abbiamo subito inviato una relazione alla direzione generale”. Al medico viene contestato l’uso improprio della sala operatoria per attività non autorizzata.

BrindisiOggi

2 Commenti

  1. Ha ha ha ha. Almeno questo medico si esercitava!
    Ce ne sono tanti che, non solo non ne capiscono nulla o quasi, ma manco tentano di migliorarsi.

Rispondi a Giorgio Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*