La classifica delle aziende più produttive nel territorio brindisino: 19 superano i 10milioni di euro

BRINDISI- Un valore della produzione che va dai 155milioni a 3 milioni e mezzo di euro.  Sono 33 le  aziende più produttive della provincia di Brindisi.  Secondo la classifica della Camera di Commercio solo 19 nel 2016 hanno superato i dieci milioni di euro di produzione.

Al primo posto  in assoluto c’è Jindal  la società indiana che ha acquistato lo stabilimento Exxonmobil alla zona industriale di Brindisi con 180 dipendenti diretti. Jindal da un anno ha fatto un  importante investimento nella sede brindisina di circa 60milioni di euro , 12 milioni sono stati recuperati con finanziamenti pubblici.   I nuovi impianti sono in fase di realizzazione,  ad oggi i cantieri sono aperti.

Prima nel settore alimentare è la Lepore mare Spa (terza nella classifica totale), azienda  con sede a Fasano, 67 dipendenti, con 73milioni di euro, segue la Soavegel di Francavilla Fontana della famiglia Bianco  con oltre 30milioni di euro.

La prima azienda nel settore dell’edilizia è invece la Prefabbricati Pugliesi di Oria, di Massimo Ferrarese, 109 dipendenti con una produzione che nel 2016 supera i 20milioni di euro.

Per le aziende meccaniche il  primo posto è occupato da Leucci costruzioni Spa amministrata da Giuseppe Marinò, 198 dipendenti, con oltre 21milioni di euro.

In un momento di profonda crisi economica qualche azienda riesce ad affrontare il mercato dando una boccata d’ossigeno all’economia del territorio. La provincia brindisina resta una delle più povere tra quelle pugliesi.

BrindisiOggi

https://www.caffepagato.com

2 Commenti

  1. e se andassimo ad esaminare le condizioni dei lavoratori? potremmo raccontare per una volta la verità… potremmo scoprire una classifica diversa….molto diversa!!!mi chiedo la produttività a che prezzo?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*