La Curva sud rivendica le scritte: “Altro che scempio, il sottopasso era già indecente”

Poseidone articolo
BRINDISI – La Curva Sud risponde alla questione del murales nel sottopassaggio ferroviario. La tifoseria biancoazzurra, infatti, si assume la responsabilità dell’accaduto esprimendo però dissenso per quanto riportato, sottolineando come la parete interna del sottopassaggio fosse stata imbiancata proprio dalla Curva per preparare la scritta. “Condanniamo con forza chi vuole darci colpe al di sopra di una semplice scritta in quanto il sottopassaggio era già decorato in maniera indecente” riporta un passo del comunicato”.
Antonio Solazzo

2 Commenti

  1. Cari ULTRAS non può essere una valida giustificazione!
    Allora sapete che facciamo poiché qualcuno butta immondizia dove gli pare anche noi facciamo la stessa cosa. Se questo è un ragionamento dico solo che questa è INCIVILTA’

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*