La Parrocchia “Mater Domini” apre le porte all’Avis, sabato donazione serale

La Parrocchia “Mater Domini” apre le porte all’Avis, sabato  donazione serale

MESAGNE- La Parrocchia “Mater Domini” di Mesagne apre le porte della propria comunità alla sezione comunale dell’Avis “Stefano Beccarisi”: in occasione della festa di Mater Domini, che cade la seconda domenica di Pasqua, la parrocchia e Avis uniranno le proprie forze per una donazione serale del sangue organizzata per sabato 22 aprile 2017.

A partire dalle ore 17 e sino alle 21, l’autoemoteca del Centro Trasfusionale di Brindisi sarà sul sagrato della chiesa di Mater Domini per accogliere tutti i soci e non che vorranno donare il sangue.

“Ringraziamo la comunità parrocchiale di Mater Domini per aver voluto sposare la causa dell’Avis. In occasione di una vera e propria festa attesa da tutta la città per sostenere il messaggio che Avis fa suo: donare il sangue vuol dire donare vita. Ringraziamo in anticipo quanti vorranno aderire anche in questa occasione, in primis Don Pietro De Punzio e la comunità, che hanno accolto positivamente il nostro appello”.

Le raccomandazioni per chi volesse donare sono sempre le stesse: avere una età compresa fra i 18 ed i 65 anni, pesare almeno 50 kg, essere in buone condizioni di salute e condurre uno stile di vita senza comportamenti a rischio, non aver assunto alcun farmaco nell’ultima settimana (antidolorifici e aspirine), o antibiotici nelle ultime due settimane. Si suggerisce, in occasione delle donazioni serali, di consumare un pranzo leggero con assoluto divieto di assunzione di latticini.

In occasione di prima donazione, l’Avis di Mesagne invita chi fosse interessato a recarsi almeno 5 giorni presso la sede dell’associazione volontaria del sangue in piazza IV Novembre (Lun-ven 18-20).

BrindisiOggi

 

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *