Mensa scolastica: scade il contratto, pubblicato il nuovo bando per l’affidamento del servizio

Poseidone articolo

BRINDISI- Scade il contratto, il Comune di Brindisi pubblica il bando di gara per la gestione della mensa scolastica presso il centro cottura in via Basento al quartiere Perrino. Chiuso per il momento il capitolo Markas, ora l’amministrazione è alla ricerca di una ditta che si possa occupare del servizio. Il contratto prevede la preparazione, il confezionamento e il trasporto di 300.000 pasti caldi  in tre anni per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie del Comune di Brindisi, il tutto per un valore di 3.906.000 euro oltre iva , più gli oneri della sicurezza che ammontano a 16.500 euro. Il Comune si riserva di rinnovare poi per altri due anni alle medesime condizioni per un importo di 2.640.000 euro. In totale il valore massimo dell’appalto è di 6.600.000 euro oltre iva.

Sino ad oggi il servizio della mensa scolastica è stato gestito dalla ditta Markas, il contratto è scaduto in questi giorni ma la ditta continuerà a lavorare nelle more sino al nuovo affidamento. Il Comune di Brindisi infatti non ha inteso rinnovare il contratto per altri due anni.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*