Il Mesagne vince la Coppa Italia e può sognare l’Eccellenza

BRINDISI – Il Mesagne vince la Coppa Italia di Promozione battendo 2-1 la Vigor Moles e può sognare un posto in promozione tramite i ripescaggi. In una serata storica per il club brindisino, ha festeggiato tutto l’ambiente mesagnese che raccoglie i frutti del lavoro svolto in questi anni dalla società del presidente Todisco e dalla squadra brillantemente allenata dal mister Gioacchino Marangio (ex Brindisi). Teatro perfetto di questo “sogno” è stato il Fanuzzi di Brindisi che per l’occasione ha registrato uno dei picchi di affluenza stagionali, con oltre 1500 presenze (200 gli ospiti): la partita non si è aperta nel migliore dei modi per la squadra gialloblu, in svantaggio grazie alla rete di Tenzone, ma il Mesagne è rimasto lucido, ha mantenuto i nervi saldi e nella ripresa ha compiuto l’incredibile rimonta sancita da un finale al cardiopalma. Gioia pareggia intorno al 20esimo e Di Santantonio, in pieno recupero, trova il gol del 2-1 che vale l’ambitissima coppa. Grande festa sugli spalti per una squadra e una società che, di pari passo, hanno costruito un giocattolo che è arrivato ben oltre le aspettative dei più scettici. Oggi, questo giocattolo, si giocherà nel migliore dei modi le sue chance di promozione in Eccellenza grazie alla graduatoria ripescaggi che, dopo questo successo, vede il Mesagne in una posizione molto favorevole.
Antonio Solazzo

mesagnericettedifamiglia.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*