Murales sulle palazzine del Paradiso, Arca Nord: “Prima la ristrutturazione”

Poseidone articolo

BRINDISI- E’ stato siglato ieri questa mattina il protocollo d’intesa con il quale sarà realizzato il primo parco urbano street art a Brindisi. Il progetto promosso da Arca Nord Salento, dall’Agenzia Regionale per la Casa e dall’assessorato alla Pianificazione Territoriale della Regione Puglia prevede la realizzazione di murales lungo le facciate di  venti complessi abitativi tra via Egnazia , via Renato Serra e strada della Torretta. .  Si tratta di un progetto  che va ad integrare quello di rigenerazione urbana del quartiere Paradiso e per questo vede la partecipazione anche del Comune di Brindisi oltre all’Assessorato Regionale all’Industria Turistica e Culturale, al Polo Biblio-Museale di Brindisi, al Teatro Pubblico Pugliese e alla Biennale dei giovani artisti d’Europa e del Mediterraneo e al Polo Biblio-Museale Regionale. “Programma di rigenerazione urbana che nasce un anno e mezzo fa. Nei mesi scorsi è stato fatto anche un sopralluogo. Noi spenderemo 12milioni di euro per la ristrutturazione delle palazzine- spiega Vittorio Serinelli, direttore generale dell’Arca Nord Salento-  Per il progetto dei murales noi spenderemo soldi che non sono dell’urbanistica bensì ma della promozione turistica”. Lo scopo dell’iniziativa, quindi,  è valorizzare il programma di rigenerazione urbana proposto dal Comune di Brindisi  e l’Arca Nord Salento per il quartiere, che ha attivato nei mesi scorsi un processo di partecipazione e di ascolto del territorio finalizzato a promuovere anche nella periferia la cultura della bellezza.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*