Niente mercatino di Natale ci pensano i commercianti, 550 euro a gazebo

Poseidone articolo

BRINDISI- Niente casette di legno allestite dal Comune  e i commercianti si organizzano. In tempi di ristrettezze e di commissariamento un gruppo di commercianti e artigiani, che negli anni passati ha partecipato al mercatino di Natale, ha deciso di realizzare un’iniziativa in autonomia. A lanciare la proposta è Salvatore Dell’Anno, famoso in città per le sue pettole. Il commerciante fa sapere che dall’ 11 dicembre saranno posizionati dei gazebo in piazza Vittoria e all’angolo di Corso Garibaldi. Gli stessi commercianti organizzeranno eventi per i bambini. Sono ancora a disposizioni dei posti. Lo ha scritto Dell’Anno su Facebook.

Il gazebo è  di metri 3×3 e  costa circa 200 euro, bisogna aggiungere 250euro  fra  per i tributi comunali (come Tosap e suolo pubblico) e circa 100 euro per l’energia elettrica. Il totale del costo  è di 550 euro per 34 giorni.  Sino lo scorso anno le casette in legno venivano allestite dal Comune e gestite da Confesercenti, alla quale l’amministrazione comunale dava  circa 40mila euro per organizzare gli eventi.   “Nessuno ci guadagna nulla – spiega Dell’Anno- si tratta di costi reali da versare direttamente per a chi fornisce il gazebo, e all’ufficio riscossione del Comune. Chiunque fosse interessato c’è ancora qualche posto libero ma non food”.

BrindisiOggi

Auchan Natale 2017

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*