Pd è guerra per la segreteria: bocciata la linea unitaria, tutti i sindaci sostengono Monopoli

BRINDISI- Volevano far passare la linea della candidatura unitaria, ma non ci sono riusciti. Oltre a Rosetta Fusco e Antonio Elefante, si candida alla segreteria provinciale del Pd anche  l’ostunese Mario Monopoli, nome sostenuto dai sindaci democratici della provincia di Brindisi.  Scendono in campo per Monopoli, Francesco Zaccaria sindaco di Fasano, Mimmo Conte sindaco di  San Vito dei Normanni, Maurizio Bruno sindaco di  Francavilla Fontana e Salvatore Ripa sindaco di San Pancrazio Salentino a questi si aggiunge il  consigliere regionale Fabiano Amati  e il gruppo dei LabDem di Gianni Pittella e di Fronte Democratico di Michele Emiliano. Una risposta forte a chi qualche giorno fa aveva diffuso la notizia della scelta unitaria caduta su Rosetta Fusco, ex consigliere provinciale di Carovigno.

Insomma ancora una volta è guerra nel Pd.

BrindisiOggi

https://www.caffepagato.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*