Una piazzetta del centro storico dedicata ad Ubaldo Lay, il tenente Sheridan della tv

MESAGNE – Una piazzetta del centro storico cittadino sarà dedicata ad Ubaldo Lay, mai dimenticato tenente Sheridan della tv. Celebre in ogni angolo d’Italia grazie alle sue interpretazioni cinematografiche e televisive al confine fra giallo e quiz, Lay divenne mesagnese d’adozione e nella nostra città formò famiglia, strinse amicizie e visse la sua vita quotidiana. A diversi lustri dalla sua scomparsa la “sua” Mesagne non l’ha dimenticato e sabato 20 ottobre, alle 17.30, gli dedicherà un largo fra la parte finale di via Albricci e via Luca Antonio Resta, una piccola caratteristica piazzetta di fronte ad uno degli ingressi di piazza Commestibili.

Pieghevole

Il programma della serata, che sarà condotta dal presidente della associazione Bottega del teatro e delle arti Mario Cutrì, prevede i saluti del sindaco Pompeo Molfetta, del presidente nazionale ARTI “Associazione Reti Teatrali Italiani” Carmelo Grassi e del presidente Lion Club Mesagne Luigi Resta; tutti sodalizi, assieme al Centro Studi Antonucci, che a vario titolo hanno contribuito alla promozione di questa memoria ed alla sua fattiva realizzazione.

Momento principale della serata sarà la consegna da parte del dott. Roberto Chiavarini, direttore artistico della “Associazione Italia in Arte nel mondo”, di un busto in bronzo raffigurante il celebre attore al quale seguirà un concerto a cura della associazione musicale “Fasano – Leo” diretta dal maestro Francesco Poci.

BrindisiOggi

1 Commento

Rispondi a dido Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*