Prospettive di sviluppo per Brindisi, il ministro convoca per il 20 il tavolo interistituzionale

BRINDISI- Convocato a Roma per il 20 luglio il tavolo interistituzionale per Brindisi con il ministro per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti. Lo annuncia il senatore del Pd Salvatore  Tomaselli. La convocazione è la conseguenza degli impegni assunti nel corso dell’incontro con le istituzioni locali del 26 maggio scorso, tenutosi presso la sede del Consorzio ASI, con lo stesso ministro. All’ordine del giorno le prospettive di sviluppo delle infrastrutture e dell’area industriale di Brindisi. Tavolo convocato per le 15 al ministero.
Alla riunione sono invitati i Ministeri dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dell’Ambiente oltre a Regione Puglia, Provincia e Comune di Brindisi, Autorità di sistema portuale dell’Adriatico meridionale, Consorzio ASI, Camera di Commercio e Confindustria.
Lo scopo della riunione è definire le condizioni di concerto istituzionale e di sostegno finanziario alla progettualità promossa dalle istituzioni locali e dal sistema delle imprese dell’area industriale brindisina le cui priorità sono state illustrate al Ministro De Vincenti nel corso dell’incontro tenuto a Brindisi a fine maggio.
Si tratta, in particolare, di interventi volti al potenziamento delle infrastrutture portuali e logistiche, dei servizi alle imprese industriali già localizzate e che possano essere attratte ad investire nell’area (bonifiche, rete per i servizi energetici), al rilancio della Cittadella della ricerca.

BrindisiOggi

http://www.mesagne.gallerieauchan.it/it/event/4460/Black-Friday-Day.html

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*