Rifiuta di sottoporsi al drugtest, trovato con due coltelli in auto, nei guai un 50enne

BRINDISI- Rifiuta di sottoporsi al drugtest, trovato con due coltelli, nei guai un 50enne. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi, al termine degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 50enne, del luogo, per porto di armi od oggetti atti a offendere e rifiuto dell’accertamento della guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti. In particolare, l’uomo controllato alla guida della propria autovettura in una via di quel centro, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Contestualmente, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, occultati nel vano porta oggetti dell’auto, di due coltelli della lunghezza rispettivamente di cm. 15 e cm.20. Le armi sono state sequestrate, il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca e ritirate la patente di guida e la carta di circolazione.

BrindisiOggi

ITS LOGISTICA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*