Rifiuti fuori orario: multe ai rioni Santa Chiara e Commenda

Poseidone articolo

BRINDISI – Controlli, attività di stradinaggio e numerose multe sono state elevate questa mattina dagli uomini della polizia municipale di Brindisi nel corso di un’operazione volta al decoro della città. Gli interventi hanno riguardato i quartieri Paradiso, Santa Chiara, Cappuccini, Casale e Centro.
Non si arrestano infatti gesti di incuria e di violazione delle norme da parte di numerosi cittadini brindisini e di alcuni addetti ai lavori.

I vigili urbani hanno infatti constatato che in alcune zone della città, laddove erano stati effettuati lavori di potatura e taglio erba, non era stata effettuata una corretta pulizia della strada, delle piazze o dei marciapiedi, rendendo perciò vano ogni lavoro di pulizia effettuato.
Complice il vento infatti, i resti delle potature e dell’erba tagliata rimasti abbandonati, sono svolazzati in lungo e largo creando nuovamente degrado e vanificando ogni lavoro di pulizia effettuato. Le segnalazioni e i controlli in tal senso hanno riguardo le vie  Carlo Alberto dalla Chiesa,    via Rosario Livatino  , via della Torretta  e strada per  Contardi, al quartiere Paradiso.
L’attività di controllo delle pattuglie ha inoltre permesso ai vigili urbani   di verificare altri casi  di  scarsa manutenzione e decoro (erba incolta, stradinaggio  non effettuato o lavaggi effettuati  a singhiozzo). I quartieri interessati sono stati il Centro , il Casale con via Materdomini , il quartiere Commenda e S. Chiara. A riguardo il Comando ha inoltrato  le segnalazioni agli uffici competenti affinché intervengano nei confronti delle ditte incaricate.

Ma non è tutto.
In città infatti continua senza sosta l’abbandono incontrollato di rifiuti contro ogni norma legata alla raccolta differenziata.  Questa mattina il comandante Nigro ha disposto svariati controlli nei quartieri Santa Chiara e Cappuccini, dove sono state elevate cinque contravvenzioni, tre da 50euro e due da 300 a cittadini e commercianti che avevano depositato scarti e buste di rifiuti incontrollatamente.

Infine tra ieri e oggi sono state sottoposte a lavaggio e disinfestazione numerose  strade e vicoli nel cuore storico della città, nei pressi di Piazza Anime, dove sia il fenomeno delle deiezioni canine che un vistoso annerimento della pavimentazione, davano un’immagine indecorosa della città.

Francesca Valletta

1 Commento

  1. Va bene così ma non fermatevi, venite in via Lata angolo via scrasce ne beccherete tantissimi di questi sporcaccioni.
    Le multe però si dovrebbero fare anche all’Ecologica Pugliese e al Comune stesso, la pulizia e il lavaggio dei marciapiedi del centro è inesistente.
    LE TASSE COMUNALI E REGIONALI le paghiamo però……

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*