Spaccata nell’azienda edile: ladri via con mezzi e materiale per oltre 10mila euro

MESAGNE – Spaccata nella notte all’interno del deposito di materiale edile della ditta Parallelo 40 srl a Mesagne. I ladri per introdursi nella proprietà – da quanto appreso – avrebbero tagliato la recinzione in ferro e si sarebbero impossessati di un’auto, un piccolo furgoncino e diverso materiale. Il danno ammonterebbe a più di 10mila euro.  Indagini sono in corso da parte degli agenti del locale commissariato per risalire agli autori del gesto.

Uno dei depositi saccheggiati

Il furto è avvenuto poco prima delle 2 della scorsa notte. L’azienda si trova sulla via per Torre in contrada Santo Stefano a Mesagne. L’allarme è scattato immediatamente, ma quando il vigilantes è giunto sul posto dei malviventi nessuna traccia. Subito è scattata anche la telefonata al 113.

I ladri – da una prima ricostruzione dell’accaduto – si sarebbero introdotti tagliando la recinzione in ferro. Una volta all’interno dell’azienda Parallelo 40 hanno portato via quello che potevano.

Forse chi ha agito conosceva bene il posto perchè si sono diretti nei locali dove era presente il materiale edile, nella ferrameta e negli uffici dell’amministrazione. Qui si sono portati via anche qualche centinaia di euro che erano all’interno del registratore di cassa. Poi se la sono data a gambe levate prima di essere scoperti dai vigilantes e la polizia.

A quanto pare i malfattori si sono anche impossessati del registratore del sistema di videosorveglianza al fine di non essere identificati una volta visionati i filmati. Ma stando alla ricostruzione dei poliziotti il sistema non era funzionate. Intanto nella tarda mattinata di oggi il titolare dell’azienda si è recato presso gli uffici di polizia per sporgere regolare denuncia contro ignoti. Ora spetterà agli agenti del commissariato di Mesagne – alla guida del vice questore Rosalba Cotardo – far luce sull’accaduto.

(Foto QuiMesagne)

Mar.De.Mi.

 

https-www.caffepagato.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*