Tornano i bolidi del mare, Brindisi capitale della Motonautica Mondiale

Torna la Motonautica in Puglia. Dal 29 giugno al 2 luglio nel Porto Interno di Brindisi, Campionato Europeo di Off Shore e competizioni nazionali di diverse discipline. Le Moto d’Acqua tra le novità dell’edizione 2017 . Puglia regina della Motonautica  con il Campionato Europeo di Off Shore e i campionati italiani di Moto D’Acqua, Hydrofly, Gt15 e il Trofeo Coni. Tornano, infatti, le iniziative di Motonautica, quinta edizione, di scena a Brindisi, nello specchio d’acqua del porto interno e sul  Lungomare Regina Margherita, dal 29 giugno al 2 luglio prossimi. L’evento è organizzato dal Circolo Nautico Porta D’Oriente in collaborazione con la Federazione Italiana Motonautica, il  Comune di Brindisi, la Camera di Commercio,  l’Autorità Portuale, la Capitaneria di Porto e gode del Patrocinio morale dell’amministrazione Provinciale.

Novità edizione 2017. Diverse e interessanti le novità dell’edizione 2017, a partire dal nome dell’evento “AdriaticCup”, che conferisce alla manifestazione un forte elemento identitario. Ogni anno, per volere della FIM, prima in via sperimentale e poi definitiva, sono state introdotte nuove discipline. La spettacolare competizione delle Moto d’Acquaè la new entry dell’edizione 2017.

CAMPIONATO EUROPEO OFF SHORE.  Alla luce del successo dello scorso anno, tornano i catamarani classe 5000, quelli che in tutto il resto del mondo gareggiano fuori dai porti a causa delle dimensioni delle imbarcazioni e che a Brindisi, in via del tutto eccezionale, grazie alle particolari condizioni di sicurezza, possono sfidarsi nel porto interno e garantire al pubblico uno spettacolo unico. Appuntamento venerdì 30 giugno, ore18.30/ 19.30(gara 1), domenica 2 luglio19.00/19.45 (gara 2)

ENDURANCE. E’ una specialità agonistica riservata alle imbarcazioni monocarena con motore entrobordo o fuoribordo (sabato 1luglio- 18.45/19.30).

MOTO D’ACQUA. Ogni anno la FIM “sperimenta” nel campo di gara pugliese diverse discipline. Se nella passata edizione è toccato all’off shore, gara che con successo si è svolta in shore per garantire la partecipazione del pubblico, quest’anno toccherà alle MOTO D’ACQUA, certamente una disciplina che entusiasmerà il pubblico pugliese. Circa 100 piloti si alterneranno in batterie di 15/20 unità, garantendo uno spettacolo da non perdere. Sabato 1- domenica 2 luglio, ore 11.15/13.45

HYDROFLY. In questa categoria si sfideranno, in notturna per rendere più suggestivo lo spettacolo, atleti dotati di un’attrezzatura che permette di compiere incredibili evoluzioni in acqua. E’ una pratica che ha suscitato un interesse talmente elevato da meritare l’organizzazione di vere e proprie competizioni professionali.  Appuntamento venerdì 30 giugno (I manche- 20.30) e sabato 1 luglio (II manche- 20.30)

GT15.  Il Campionato Italiano di GT15 è la vetrina dedicata alle giovani promesse della Motonautica Mondiale, molto spesso “figli d’arte”, ma non solo. I vertici della FIM pongono grande attenzione a questa competizione e alla crescita dei giovani piloti che rappresentano il futuro della motonautica italiana. Appuntamento venerdì  30 giugno e sabato 1 luglio, 16.00/17.45 (gruppo A/B), e domenica 2 luglio 8.30/ 10.00 (A/B)

TROFEO CONI.  E’ un Progetto “Multisport” al quale aderisce anche la FIM. Si tratta di una competizione tradizionalmente suddivisa in due fasi, regionale e nazionale, dedicata ai ragazzi nati tra il 2003/2007. Appuntamento giovedì 29 giugno 10.30/ 17.30

 

 

 

 

 

 

Auchan Natale 2017

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*