Umanizzazione delle cure: il 20 febbraio presentazione risultati ricerca

Poseidone articolo

BRINDISI – Ricerca regionale sull’Umanizzazione delle cure: martedì 20 febbraio presentazione dei risultati. L’evento si svolgerà con inizio alle 16 e terminerà alle 18 presso la sala Convegni della Asl di Brindisi in via Napoli a Brindisi dove verranno presentati i risultati della ricerca “La cura e la persona: la valutazione partecipata dell’umanizzazione negli ospedali pubblici e privati della provincia di Brindisi”.

La locandina

L’indagine, promossa a livello nazionale dall’Agenas (Agenzia Nazionale della Sanità), ha riguardato le strutture sanitarie della Puglia ed è stata condotta per il tramite dell’Aress Puglia in collaborazione con gli uffici Comunicazione delle Aziende Sanitarie Locali e le associazioni di volontariato accreditate ai Comitati Consultivi Misti.

Nel lavoro di ricerca è stata effettuata – attraverso equipe aziendali e componenti delle associazioni –  una ricognizione della presenza negli ospedali di servizi, processi e logistiche riuniti in 156 item funzionali ad una corretta relazione umana con il cittadino/utente, distribuiti in 5 aree tematiche: processi assistenziali e organizzativi orientati al rispetto e alla specificità della persona; accessibilità fisica, vivibilità e comfort dei luoghi di cura; accesso alle informazioni, semplificazione e trasparenza; cura della relazione con il paziente e con il cittadino; sicurezza del paziente.

La presentazione dei risultati dell’indagine regionale “La Cura e la Persona” si era tenuta nel mese di dicembre 2017 a Bari presso la Casa della Partecipazione della Regione Puglia. Il 20 febbraio saranno presentati a Brindisi i dati relativi al nostro territorio. Le associazioni che hanno collaborato a livello locale sono il Tribunale per il Diritti del Malato, AIDO Brindisi, ADISCO, ATO Brindisi, Avulss Mesagne.

I lavori saranno aperti da Giovanni Gorgoni, Commissario straordinario Aress Puglia insieme al Direttore Generale ASL BR Giuseppe Pasqualone. Modera Giuseppina Scarano, Responsabile della Struttura Informazione e Comunicazione Istituzionale, con i seguenti interventi: Sonia Giausa, responsabile scientifico di progetto, entrerà nel dettaglio del progetto AGENAS;  Antonella Celano, referente civico di progetto, parlerà dell’importanza della partecipazione civica; Flavio Dipietrangelo, Presidente Comitato Consultivo Misto ASL BR, esporrà i punti di forza e le criticità emerse nella ASL BR; Antonino Laspada, Direttore Sanitario f.f.  P.O. “Perrino” di Brindisi, riassumerà le azioni di miglioramento; Massimo Marzullo, Direttore Sanitario C.d.C. Salus,  parlerà dei punti di forza e criticità emerse nella Casa di Cura Salus di Brindisi, insieme a Marcella Mancini, Presidente TDM  e  Antonio Sbano, Presidente ATO Brindisi.

BrindisiOggi

Zizza Vittorio attualità

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*