Vendevano botti per strada, tre denunciati e sequestrati 45 chili

BRINDISI- Vendevano fuochi pirotecnici senza autorizzazione denunciati tre brindisini. I primi due in piazza Virgilio, un altro in via Imperatore Augusto. I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro, con i  Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi, hanno eseguito numerose verifiche sequestrando 45 chili di prodotti pirotecnici.

In piazza Virgilio, sono state denunciate due persone mentre erano intente a vendere vari artifizi pirotecnici per un peso complessivo di 25 chilogrammi, si tratta dei censurati G.L, 22 anni, e  D.L.G di 60 anni.

In  via Imperatore Augusto, è stato denunciato in stato di libertà per gli stessi reati C.A. 25 anni,  censurato, il quale era intento a vendere 20 chilogrammi di varie tipologie di fuochi d’artificio.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*