Circo in arrivo, “parcheggio non adatto agli animali”

BRINDISI- Il circo non è ancora arrivato ma l’ Aidaa, l’Associazione difesa animali ed ambiente,  è già sul piede di guerra. Dopo mesi di vacanza, torna il circo con gli animali a Brindisi. Dal 27 febbraio al 3 marzo, Moira Orfei sarà in città con il suo spettacolo di artisti ed animali. Dopo l’ultima esperienza quella con il circo Darix , tanto osteggiato dalla pubblica amministrazione al punto che il sindaco aveva emesso un’ordinanza che vietava la permanenza di circhi con animali sul territorio poi annullata con una  sentenza del Tar, la storia sembra ripetersi.documento

Il circo verrà come di consueto ospitato nell’area parcheggio del centro commerciale Le Colonne. Eppure, dicono gli animalisti, una relazione della Guardia Forestale, lo scorso 25 settembre, a seguito di una ispezione a carico del circo Darix, indicava proprio il parcheggio come non idoneo ad ospitare gli animali.  Le tende infatti, non potrebbero essere allestite sull’asfalto, visto che gli animali al contrario avrebbero bisogno di una superficie naturale su cui poggiare le zampe. Ora indipendentemente dalla sentenza del Tar che non lascia margini di discussione, la relazione della Forestale, secondo l’Aidaa, invece parla chiaro.

BrindisiOggi

3 Commenti

    • No, non c’è bisogno di rimuovere l’asfalto… Bisogna vietare che circhi con animali continuino ad entrare in questa e in ogni altra città d’Italia e non solo! E’ una sofferenza inutile! Per un’ora del vostro “divertimento”, quei poveri animali passano UNA VITA di sofferenze! E portare dei bambini a ridere di una tale crudeltà -che loro probabilmente ignorano, ma che i genitori conoscono benissimo!- è da incoscienti e insensibili! Basta!

  1. filippo continua a portare i tuoi figli a vedere gli animali che sgambettano al circo, cresceranno sicuramente intelligenti e responsabili come te

Rispondi a Alessia Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*