Nuovi interventi per la sicurezza e il restyling della città, scattano anche 20 multe

BRINDISI – Il personale tecnico della Multiservizi sta proseguendo nell’opera di ripasso e rifacimento della segnaletica orizzontale della città di Brindisi.

In particolare, in questi giorni, gli operai si stanno dedicando alle arterie urbane a maggior ed intensa circolazione usate anche da centinaia e centinaia di pedoni, specialmente nel tratto di collegamento periferia/centro storico.

Dopo via Provinciale San Vito, questa mattina (30 settembre) gli addetti hanno lavorato in via De Carpentieri,  dovemultiservizi brindisi via carpentieri 5 la segnaletica è sempre stata presa di mira gratuitamente dai vandali, come accaduto anche al segnale di obbligo presente in via Tarantini ed agli specchi parabolici presenti su via Del Mare all’angolo con via Fratti. Proprio qui, è in fase di progettazione un nuovo rondò per rendere sicura la circolazione su via Del Mare.

Sempre in base alle segnalazioni di alcuni cittadini, che si mostrano rispettosi multiservizi brindisi via carpentieri 3della città, che la Multiservizi è intervenuta per tagliare l’erba spontanea lungo la strada che conduce alla chiesa di Santa Maria del Casale: qui una pattuglia della P.M. ha elevato oltre 20 multe. per sosta in divieto nei pressi delle navate del Santuario e lungo il perimetro recintato dello scalo civile aeroportuale.

“L’impegno delle maestranze della società comunale in house presto vedrà un sinergico impegno con i tecnici dell’ufficio Traffico e Trasporti del Comune di Brindisi, impegnati in questi giorni  in una nuova riformulazione progettuale della segnaletica di ogni tipo – ha dichiarato Teodoro Nigro, comandante della Polizia Municipale – È necessario conferire all’abitato di Brindisi maggiore sicurezza a pedoni e disabili.”

BrindisiOggi

1 Commento

Rispondi a giuseppe Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*