“90 anni del calcio mesagnese”, una mostra per ripercorrere la storia gialloblu

Poseidone articolo

MESAGNE – “90 anni del calcio mesagnese”, una mostra per ripercorrere la storia gialloblu.

“90 anni del calcio mesagnese” è il titolo della mostra fotografica curata ed allestita da uno dei collaboratori del Mesagne Calcio, Fulvio Berardi, ed inaugurata questa mattina presso il Castello di Mesagne.

mostra calcio mesagne (2)
Il momento dell’inaugurazione della mostra

Al taglio del nastro, erano presenti il Sidnaco franco Scoditti e l’assessore allo Sport Gianfrancesco Castrignanò, oltre al presidente del Mesagne Calcio Vincenzo Todisco e ai giocatori della squadra.

Difficile era l’impresa di recuperare frammenti di storia di una squadra che ha segnato un lungo percorso nello sport di questa regione, toccando le stelle in alcuni anni e giocando nel limbo delle categorie minori per molti altri.

“ In questi 90 anni del Mesagne, ci sono stati diversi passaggi societari. – ha dichiarato Fulvio Berardi – Attraverso le fotografie e i documenti recuperati, abbiamo potuto ricostruire quasi tutti i volti e le divise dei tantissimi giocatori che si sono susseguiti in quasi cento anni di storia.”

Sono infatti tantissimi i reperti lasciati a casa da Berardi e che non hanno potuto trovare spazio all’interno della Sala nobile del Castello, adibita a spazio espositivo della mostra. Numerose le foto e le pagine delle riviste locali diffuse dalla metà degli anni ’60 in poi in cui si narrano le avventure dei gialloblu, a cura  dell’Avv. Fernando Pagliara senza tralasciare le cronache raccontate dal giornalista Pino Messe, che per 53 anni ha scritto per diversi periodici e quotidiani delle vittorie e delle sconfitte del Mesagne.”

mostra calcio mesagne (3)
Il Sindaco Franco Scoditti e Massimo Stella osservano alcune fotografie della mostra

Tra i pannelli, è facile scovare la rosa del 1967/1968 che si aggiudicò un posto in Serie D sotto la presidenza di Enzo Pettograsso. Una formazione che gli appassionati del Mesagne non possono non conoscere: Fusco, Oreste, De Pascalis, Rongoni, Di Presa, Perrucci, Agrosin, Mallardi, Taurino, Molinari, Busco, Felicani, Capilungo e Persano.

Molti i giocatori invitati a partecipare all’inaugurazione, oltre alla rosa che attualmente occupa la quinta posizione in classifica nel campionato di Eccellenza: dallo storico Distante, detto “Masino” fino a Massimo Stella, che ha ricordato momenti particolarmente della sua gioventù, vestendo i colori del Mesagne.

La mostra, in cui sono esposti anche i troferi guadagnati sul campo dai gialloblu, è patrocinata dal Comune che ha partecipato offrendo la Sala espositiva e 300 euro di contributo: hanno inoltre offerto alcuni premi altri sponsor (Farmacia Nocera, Q8, Todisco Trasporti, Cantina Riforma Fondiaria, Supermercati Erica) che verranno messi in palio con un’estrazione il 19 aprile prossimo in occasione dell’ultima partita casalinga del mese.

La mostra sarà aperta sino al 9 aprile.

Agnese Poci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*