A rischio la stagione crocieristica nel porto di Brindisi: gli scali si riducono ancora

Poseidone articolo
BRINDISI –  Niente crociere sino a settembre nel porto di Brindisi. E’ slittata da agosto a settembre la partenza della stagione crocieristica, le compagnie continuano a disdire le date. Il programma della stagione crocieristica è cambiato  e gli scali nel porto di Brindisi da 13 diventano 11. A Bari invece sono previsti 114 approdi.
La prima nave arriverà nel porto il prossimo 7 settembre, l’ultima  il 19 ottobre. Il calendario pubblicato a giugno prevedeva il primo arrivo il 17 agosto con la nave Aidamira, della compagnia Aida,  destinazione Corfù. La stessa nave sarebbe tornata il 31 agosto. Ed invece quelle date sono scomparse.
Il nuovo calendario prevede oggi il primo attracco il 7 settembre  con la MSC Musica che tornerà in porto anche il 14, il 21 ed il 28 settembre.  Il 14 e 28 settembre arriverà la Berlin della FTI Cruses che farà scalo giorno 8 e giorno 14. Torna sempre il 14 e il 28 settembre la Aidamira della compagnia Aida. La stagione crocieristica si chiuderà per Brindisi ad ottobre con la MSC Musica che farà scalo il 5, 12 e il 19.  Lo scorso anno gli approdi erano stati 38  con un passaggio 69.678 crocieristi. Da Brindisi si erano imbarcati 7.499 passeggeri, mentre quelli sbarcati  erano stati 6.922, a questi si aggiungeva anche  la presenza degli equipaggi,  circa 27mila persone.
Nel porto di Bari il primo attracco è invece previsto per l’1 agosto e l’ultimo il 25 dicembre.
Il calendario delle crociere 2020 resta provvisorio le compagnie attendono il via libera dal Governo alla stagione con il rispetto delle linee guida del protocollo di sicurezza per scongiurare il contagio da Covid.

Non Solo Pane

2 Commenti

    • Veramente, caro Salvatore, i timonieri ci sono sempre stati e ci stanno ancora: ma per portare la nave Brindisi sugli scogli, nella malora, allo sfacelo. E stai sicuro che lo fanno, e lo hanno fatto, benissimo.un saluto.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*