Accecata dalla gelosia tenta di evirare il marito

FASANO- Risveglio da incubo per un 40enne di Fasano che qualche giorno fa si è ritrovato nel suo letto sanguinante. La moglie in preda ad un raptus di gelosia lo aveva accoltellato al torace ed ai genitali. I due  pare che già da tempo litigassero ed avessero problemi coniugali, avrebbero riferito  i vicini di casa . Qualche sera fa la situazione sarebbe degenerata. La moglie mentre il marito era a letto e dormiva,  avrebbe afferrato un comune coltello da cucina. Accecata dalla gelosia avrebbe sferrato due coltellate, una al torace ed una poco al di sotto dell’inguine. Poi spaventata sarebbe fuggita via. Il marito nel frattempo svegliatosi per il dolore si sarebbe ritrovato in un bagno di sangue. L’uomo nonostante le ferite  è   riuscito a salire in macchina ed a  recarsi sino in ospedale dove è stato soccorso. I medici  lo hanno  sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il 40enne sta bene , la prognosi è di 60 giorni. Nel frattempo la donna rintracciata dai carabinieri è stata denunciata per lesioni gravi.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*