Ad Ostuni i contagiati salgono a 59, il sindaco: ” Teniamo duro, basta stare a casa”

Poseidone articolo

OSTUNI- Sono 59 i contagiati dal Covid 19 ad Ostuni, lo ha annunciato ieri il sindaco, Guglielmo Cavallo, a seguito degli esiti degli ultimi tamponi fatti nei giorni scorsi. “Ho contattato altri contagiati che mi hanno tranquillizzato sulle loro condizioni di salute. C’è chi attende solo l’ultimo tampone per considerarsi guarito ufficialmente- ha detto il sindaco- Il distanziamento sociale è l’unica arma per vincere il virus. Restiamo a casa”. Il primo cittadino ha, inoltre, firmato un’ordinanza che permette ai Servizi sociali del nostro Comune di avvalersi del terzo settore per la distribuzione dei buoni spesa che saranno erogati al termine dell’istruttoria delle numerose pratiche che sono giunte all’amministrazione. In settimana arriveranno i buoni spesa cartacei che verranno consegnati a domicilio.

“Chi non ha fatto in tempo ad inviare la richiesta di buono spesa potrà presentarla nei prossimi giorni, così da tenerne conto in una fase successiva, dal momento che è previsto un trasferimento di somme dalla Regione- ha chiarito Cavallo- Qualunque chiarimento può essere chiesto all’ufficio dei Servizi Sociali contattando i seguenti numeri: 0831.307-257/259/260 dalle ore 10.30 alle ore 12,30. Insieme alla Caritas, alla Croce Rossa e all’Avis abbiamo consegnato alimenti nella giornata di oggi a 75 famiglie per un totale di 211 persone. La sede Caritas sarà aperta ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.00 alle 19.00. Dobbiamo tenere duro e ognuno deve metterci il suo: basta restare a casa”.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*