Ampliati gli orari di visita e nuova struttura per il pre triage dal Perrino per evitare lunghe file

Poseidone articolo

BRINDISI – L’Asl di Brindisi si attrezza per evitare lunghe file all’ingresso dove ci sono gli operatori che misura la temperatura. In questi giorni infatti si è verificato qualche disagio.

La prossima settimana verrà installata all’ingresso dell’ospedale Perrino di Brindisi una struttura mobile per il pre-triage di dipendenti, pazienti e visitatori. Questo nuovo sistema si aggiunge al termoscanner per la rilevazione della temperatura corporea già operativo all’ingresso pedonale.

“Dobbiamo confrontarci con i cambiamenti imposti dal distanziamento – dice il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone – e nello stesso tempo cercare di ridurre al minimo il disagio per gli utenti. Per questo motivo abbiamo ampliato gli orari di visita: è possibile accedere al Perrino ogni giorno dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 20.00, con il limite di un familiare per ogni paziente ricoverato. In generale, nella fase attuale, ricordiamo che l’accesso alle strutture sanitarie è consentito solo in caso di effettiva necessità, con un solo accompagnatore se si tratta di minori, disabili, utenti fragili, non autosufficienti e persone con difficoltà linguistico-culturali. Stiamo studiando anche altre procedure che semplifichino l’accesso mantenendo le stesse garanzie di sicurezza”.

 

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*