Avrebbe circuito l’amica per svuotarle il conto, sequestro da 435mila euro

CAROVIGNO – Avrebbe circuito l’amica di 90anni sottraendole denaro dal conto corrente che poi avrebbe girato sul conto delle figlie. Per questo motivo una donna di 42anni è stata segnalata all’Autorità giudiziaria per circonvenzione di incapace. Gli uomini della Guardia di finanza di Ostuni hanno sequestrato beni e disponibilità finanziare per un valore complessivo di 435mila euro.

Le due donne entrambe di Carovigno erano amiche di famiglia. Anni e anni di conoscenza che poi si è trasformata in un incubo per la vittima e i suoi familiari. Tutto è partito – stando alla ricostruzione degli investigatori – dalla querela presentata da alcuni parenti della vittima che avrebbero intuito che qualcuno stava cercando di circuire l’anziana. Gli accertamenti hanno portato i finanzieri dritti dritti alla 42enne.

Inizialmente le Fiamme gialle hanno dato esecuzione ad un primo provvedimento di sequestro preventivo, emesso dall’Autorità giudiziaria, con lo scopo di ‘preservare’ i beni mobili ed immobili della vittima. Il provvedimento ha permesso di tutelare 3 immobili del valore complessivo di 200mila euro.

Durante gli accertamenti i finanzieri hanno scoperto un libretto di risparmio intestato alla 90enne completamente ‘svuotato’ di 245mila euro (importo iniziale). I successivi riscontri investigativi hanno permesso agli investigatori di accertare che il denaro si trovava già nelle mani dell’indagata.

Per questa ragione, gli uomini della Guardia di finanza, hanno chiesto al magistrato un decreto d’urgenza affinchè il denaro venisse sequestrato, ritenuto profitto del reato.

Pertanto – i militari – seguendo i flussi finanziari originari dal libretto di risparmio hanno scoperto che quel denaro era stato girato sui conti correnti delle figlie della 42enne. Qui è scattato un nuovo sequestro del valore complessivo di 235mila euro che ha interessato depositi bancari che i titoli di investimento.

Mar.De.Mi.

http://www.mesagne.gallerieauchan.it/it/event/4460/Black-Friday-Day.html

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*