Dopo i bagordi della notte di San Lorenzo, spiagge ripulite

BRINDISI – Dopo la notte di San Lorenzo le spiagge sul litorale brindisino erano quasi impraticabili: rifiuti sparsi ovunque. Questa mattina gli operatori di Ecotecnica hanno ripulito le spiagge rendendole nuovamente decorose e pronte ad accogliere i bagnanti.

La notte delle stelle richiama sempre tante persone in spiaggia, tutti pronti con il naso all’insù ad aspettar le stelle cadenti e pronti ad esprimere un desiderio. Questa mattina, tante spiagge sul litorale nord di Brindisi erano piene di rifiuti: buste di plastica, lattine, bottiglie di vetro, resti di alimenti. Insomma, una scena che ha scatenato tanta rabbia anche sui social.

Dopo, le operazioni di pulizia in spiaggia gli operatori si sono spostate lungo le strade di accesso all’aeroporto. Come si vede dalle fotografie, i marciapiedi sono stati ripuliti da accumuli di rifiuti che li rendevano impraticabili.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*