Botte alla moglie e al figlioletto, in carcere 44enne

ORIA- Botte alla moglie e al figlioletto, finisce in carcere un 44enne di Oria. I  Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana hanno eseguito una ordinanza di applicazione della misura coercitiva della custodia in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, nei confronti di un uomo, 44 anni del posto, per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Il provvedimento è scaturito al termine delle indagini condotte dal reparto operante, che hanno evidenziato gravi indizi di colpevolezza per ripetuti comportamenti violenti, ingiuriosi e minacciosi, posti in essere da maggio 2015 a novembre 2017 ai danni della moglie e del figlio minore.

Dopo le formalità di rito, il 44enne è stato condotto nel carcere di Brindisi.

BrindisiOggi

 

Auchan Natale 2017

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*