Brindisi a tutto gas: tra Emiliano che alla Fiera del Levante dice stop al carbone a Brindisi, e Snam che va spedita

Poseidone articolo

BRINDISI – Emiliano alle fiera del Levante parla di decarbonizzazione a Taranto e Brindisi. “Qui non si può proseguire come si è iniziato- ha detto il presidente della Regione nel suo discorso di inaugurazione – La soluzione del sequestro della banchina di Taranto dopo la morte del giovane gruista, luogo in cui era già morto  un altro operaio, non può essere scaricare il carbone di Ilva a Brindisi e portarlo a Taranto”. Insomma arriva un altro stop al carbone di Emiliano e lo dice alla presenza dei rappresentanti del governo nazionale.  Ma non parla di alternative.  Nel frattempo a Brindisi si consolida la strada del gas. A quanto pare la riconversione a gas della centrale Enel Federico II, ma anche di quella di A2A è in pieno cammino. Il movimento NO Tap Brindisi ha fatto sapere che il 12 settembre è stato pubblicato sull’albo del Comune di Brindisi  l’acceso di Snam (che sta realizzando il tratto di gasdotto che da Melendugno arriverà a centro di interconnessione di Mesagne) ai fondi  per l’allacciamento alle centrali ex Edipower e Enel di Cerano per l’alimentazione a gas metano, accesso rilasciato dalla Prefettura già a luglio scorso. “Per realizzare questo gasdotto sono stati già distrutti – si legge nella nota del movimento NoTap Brindisi – oltre 1500 ulivi tra cui centinaia di alberi monumentali non rispettando l’impegno preso in Conferenza dei servizi di fare le analisi molecolari su tutti gli alberi”. L’associazione ricorda che proprio il 9 luglio il Comune di Brindisi aveva chiesto la valutazione di impatto sanitario per il progetto gas di ENEL Cerano e bocciò senza mezzi termini il progetto di A2A.

Nel frattempo ENel ha avviato le procedure per chiedere le autorizzazioni per la riconversione a gas della centrale di Brindisi.

 

 

ITS LOGISTICA

1 Commento

  1. Le dichiarazioni che ha fatto all’apertura della Fiera del Levante varranno anche come impegno dopo le PROSSIME ELEZIONI???
    La poliica è fatta di promesse sul fututurco, chi vivrà vedrà.
    Io credo solo a quanto non ha fatto per Brindisi.
    abbiamo avuto una riduzione di Servizi con trasferimento di molti Uffici provinciali nei vicini Capoluoghi……

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*