Cadavere sui binari, traffico ferroviario in tilt, ritardi e rallentamenti

MOLA DI BARI – Cadavere sui binari, traffico ferroviario in tilt, ritardi e rallentamenti sulla linea Bari Lecce. Il traffico ferroviario sospeso  sulla linea che collega Bari a Lecce. Questa mattina sui binari nella stazione di Mola di Bari è stato rinvenuto il cadavere di un uomo. E’ accaduto intorno alle 5.50. Una volta scattato l’allarme le forze dell’ordine si sono recate sul posto. Il cadavere non  è stato spostato sino a quando non è giunta sul posto anche   l’Autorità Giudiziaria. Ora la circolazione ferroviaria sta tornando progressivamente alla normalità  su tutta la linea. Terminati i rilievi dell’Autorità giudiziaria, i treni hanno ripreso a circolare parzialmente alle 7 e 10, viaggiando con un ritardo parziale di 50\90 minuti, mentre 15 convogli regionali sono stati cancellati totalmente o per parte del loro percorso. Durante l’interruzione della circolazione Trenitalia ha attivato il servizio Infopush, inviato oltre 2500 sms e più di 1200 mail. Distributiti anche 810 kit con cibo e bevande.

Alberta Esposito

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*