Candidati alle regionali, si dimettono i sindaci di San Vito dei Normanni ed Erchie

SAN VITO DEI NORMANNI /ERCHIE – Mentre si è ancora alle prese con la polemica scoppiata a causa della mancata approvazione del disegno di legge sulla doppia preferenza per le prossime elezioni regionali di settembre, le forze politiche chiudono le loro liste con sempre meno donne, e diversi sindaci in scadenza si dimettono qualche settimana prima per potersi candidare. Tra questi il sindaco di San Vito dei Normanni Mimmo Conte (Pd) che si candiderà a sostegno di Emiliano,  e quello di Erchie Giuseppe Margheriti  in campo per Raffaele Fitto. Entrambi questa mattina hanno rassegnato le dimissioni. Conte ha annunciato le sue dimissioni e la sua candidatura alle regionali in una diretta Facebook.

Dimissioni pubblicate  sui social anche da Margheriti: “Cari cittadini Vi comunico che ho rassegnato le dimissioni da Sindaco – scrive il sindaco di Erchie – Una scelta difficile, sofferta, meditata a lungo ma determinata da una motivazione altrettanto importante per la mia città: concorrere alla carica di consigliere regionale e offrire ai miei concittadini e al territorio brindisino tutto una rappresentanza diretta. La carica di sindaco non mi consentirebbe, vista la vigente normativa, di concorrere alla carica regionale. Spinto dal senso di dovere e riconoscenza verso la mia comunità che da sempre mi sostiene e che è la mia seconda famiglia.Certo e fiducioso che mi comprenderete e sosterrete, Vi abbraccio.”

Grazie amiche e amici. Grazie Sanvitesi! Buon cammino insieme!

Δημοσιεύτηκε από Domenico Conte στις Παρασκευή, 31 Ιουλίου 2020

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*