Il Consiglio regionale approva il contributo per l’acquisto di parrucche per i pazienti oncologici

BARI- Un contributo di 300 euro ai pazienti oncologici per l’acquisto di parrucche. La proposta che ha visto diversi firmatari, tra cui il consigliere regionale della provincia di Brindisi Mauro Vizzino, è stata approvata all’unanimità dal consiglio regionale pugliese. L’ordine del giorno è stato approvato nella seduta di oggi e prevede che ogni paziente oncologico affetto da alopecia a seguito di chemioterapia ha diritto a un contributo di 300 euro per l’acquisto di una parrucca.

La richiesta di contributo può essere formulata sulla base di documentazione medica. Entro 30 giorni dall’entrata in vigore di questa  legge, la giunta regionale stabilisce le modalità di richiesta ed erogazione del contributo.

Un piccolo passo avanti a sostegno dei malati oncologici, anche se la strada è ancora lunga tra liste d’attesa per la diagnosi , visite e analisi a pagamento.

BrindisiOggi

Auchan Natale 2017

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*