Copertino non perdona, ricorda Melissa e le sue compagne

COPERTINO- Per molti italiani parlare di Copertino vuol dire parlare del “mostro”, Giovanni Vantaggiato, che lo scorso 19 maggio, davanti all’Istituto Superiore Morvillo Falcone di Brindisi,   ha ucciso Melissa Bassi e ferito le sue compagne. In realtà, da quel giorno,  questo paese dell’entroterra salentino, porta con se un dolore che per molti versi lo accomuna e lo stringe a Mesagne. Copertino non perdona, il suo concittadino, Giovanni   Vantaggiato, e oggi più che mai si sente vicino alle sue vittime. Nasce così la serata di solidarietà dedicata a Melissa e alle sue compagne . 2 Days, 4 You, una due giorni di moda, sport e spettacolo ma soprattutto di solidarietà. Iniziata ieri sera si concluderà oggi nel Parco della Grottella. L’iniziativa è stata organizzata The International Association of Lions Club, dall’Istituto Cordella di Lecce, dal Leo Club di Mesagne, e dal Parco della Grottella. Durante la serata sfileranno i modelli realizzati dai giovani talenti dell’istituto Cordella Fashion school international di Lecce. Le loro creazioni per ricordare Melissa e riaccendere nelle sue compagne la voglia di andare avanti. Il ricavato dell’intera manifestazione sarà devoluto alle vittime dell’attentato.

                                                                                                                                                                                          Lucia Pezzuto

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*