Decarbonizzazione: il sindaco non va all’incontro al Mise e Cavalera chiede di chiarire la sua posizione sulle nuove centrali a gas

BRINDISI- Il sindaco non andrà al tavolo convocato al Mise per il primo incontro sulla decarbonizzazione, al suo posto manda il vice sindaco Tiziana Brigante e il dirigente all’Ambiente Corvace. Sarà in videoconferenza da Brindisi, in quello che definisce un incontro esclusivamente tcecnico. Intanto il capogruppo di Forza Italia Roberto Cavalera attacca Rossi. “Il sindaco propone di far venire Terna e il Governo qui a Brindisi – afferma –  Magari per farsi dire da loro cose alle quali lui si è sempre opposto prima di fare il sindaco”.
“Al di là delle intenzioni di Governo e di Terna – continua Cavalera – chiedo a Rossi: ma tu sei favorevole alla centrale a gas a Cerano? Sei favorevole alla centrale a gas a Costa Morena della A2A? Hai il dovere di chiarire pubblicamente la tua posizione. I cittadini hanno il diritto di sapere cosa pensa il Sindaco. O vuoi fare un altro referendum su FB? Te lo chiedo io che ho riconosciuto la sconfitta al ballottaggio. Dillo, senza giri di parole. Non è difficile: o sì o no”

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*