Detenzione di cocaina ai fini di spaccio, arrestato il gestore di un’autofficina

BRINDISI – Insospettiti dalla presenza di diversi giovani fuori da un’autofficina, gli agenti della squadra mobile di Brindisi perquisiscono l’attività, ma il gestore, un uomo di 35 anni, consegna spontaneamente 18 grammi di cocaina. L’uomo ha dichiarato che la utilizzava per  uso personale. È accaduto a Torchiarolo, dove i poliziotti hanno arrestato  Salvatore Canoci, 35enne del posto, che gestisce un’autofficina con suo padre.

Gli agenti non contenti hanno continuato l’ispezione ed hanno trovato altri 135 grammi di cocaina, due bilancini elettronici di precisione ed a materiale atto al confezionamento in dosi della sostanza.

Il 35enne è stato arrestato e posto ai domiciliari.

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*