Discarica a cielo aperto vicino un asilo, Fratelli d’Italia: “Sostanze pericolose per l’uomo e l’ambiente”

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Una discarica a cielo aperto vicino ad una scuola dell’infanzia di San Pancrazio Salentino. “Sostanze pericolose per l’uomo e l’ambiente”. È la denuncia che arriva dal coordinatore cittadino di Fratelli D’Italia, Salvatore Fiore.

Salvatore Fiore

“Da alcuni anni un cumulo di lampade luminose, derivanti dai lavori di riqualificazione dell’impianto di pubblica illuminazione conclusi nel dicembre del 2015, è depositato in un’area a cielo aperto nelle vicinanze di una scuola dell’infanzia” scrive Fiore.

Le lampade, secondo il coordinatore di Fratelli D’italia, a vapori di sodio e di mercurio, con plafoniera in vetro estremamente fragile, se non opportunamente protette disperdono nell’ambiente circostante le particelle di mercurio, una sostanza dagli effetti pericolosi per l’uomo e per l’ambiente.

“Noi di Fratelli d’Italia ci chiediamo come mai a distanza di oltre due anni dalla conclusione dei lavori, il Comune non abbia predisposto le misure necessarie come imballaggio ed etichettatura dei rifiuti, al fine di avviare le successive operazioni di smaltimento in sicurezza degli stessi. Quest’area di deposito temporaneo, non riteniamo abbia i requisiti per essere un sito di stoccaggio di rifiuti RAEE nel lungo termine”.

“Auspichiamo pertanto che l’Amministrazione possa attivarsi nell’immediato al corretto smaltimento delle lampade, considerato anche che San Pancrazio Salentino dal 2015 è un ente certificato EMAS e dovrebbe tutelare l’ambiente per una migliore qualità della salute dei suoi cittadini” conclude.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*