Earth Hour Wwf, a Mesagne si spengono le luci del castello e cena a lume di candela

Poseidone articolo

MESAGNE – Contro lo spreco energetico, sabato 24 marzo le luci del castello di Mesagne saranno spente per un’ora: dalle 20.30 alle 21.30, come simbolo di adesione alla campagna Earth Hour promossa dal Wwf. Inoltre, gli organizzatori hanno stretto una collaborazione anche con l’associazione Gli amici di Snoopy organizzando nel pub “Golosoasi” una cena senza luci artificiali, a lume di candela.

“Il nostro Comune – si legge nel comunicato stampa – ha aderito all’invito ricevuto nei giorni scorsi dalla sezione di Brindisi del WWF programmando lo spegnimento del monumento più significativo della città, il Castello Normanno Svevo”.

Earth Hour – spiegano i promotori dell’iniziativa – è il più grande evento globale che riunisce cittadini e comunità di tutto il Pianeta nella lotta ai cambiamenti climatici ed giunto ormai alla undicesima edizione mondiale.

Aderendo a questo gesto Mesagne partecipa su scala internazionale e nazionale “ad un evento simbolo della lotta al cambiamento climatico, per valorizzare al massimo l’impegno della città per l’evento mondiale del Wwf”.

La prima edizione si è celebrata undici anni fa, nel 2007, a Sidney. Poi progressivamente «l’ola di buio» si è diffusa in ogni angolo del mondo: dal Colosseo di Roma al Cristo Redentore di Rio, dalla Torre Eiffel al Ponte sul Bosforo arrivando, quest’anno, al Castello di Mesagne ed a tanti altri luoghi simbolo per manifestare (e riflettere) insieme contro i cambiamenti climatici.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*