Estate ricca di sport e divertimento con il Cag di Brindisi

Poseidone articolo

BRINDISI – Un’estate ricca di attività e divertimento quello organizzata dal Centro di Aggregazione Giovanile di Brindisi. Camp estivi, partite di soccer, laboratori di fotografia, cucina e molto altro attendono i ragazzi brindisini fino alla fine di agosto.

Dopo le due settimane di giugno in cui il camp estivo si è tenuto nel quartiere Paradiso, ora le attività si spostano al rione Perrino, nella sede rionale del Cag e  offre la possibilità a 20 ragazzi di età compresa tra i 6 e i 13 anni di usufruire gratuitamente del servizio per altre due settimane,  dal 13 al 17  e  dal 20 al 24 luglio.
Si svolgeranno così attività ludiche ed educative legate a giochi d’acqua, sport, laboratori di cucina, giardinaggio, disegni, oltre ad uno spettacolo di marionette a cui tutti potranno assistere.
Il  30 luglio  sempre nella struttura sita in via  corte Ticino, al quartiere Perrino,  è stata organizzata una festa finale per segnare la chiusura del campus con una mostra degli elaborati realizzati dai ragazzi che frequentano il Centro,   la fine dei laboratori di  Street Art,Fotografia,  Teatro  e  Feltro e Pannolenci.

Il  Centro  di  Aggregazione Giovanile  del  Comune  di  Brindisi  – Assessorato alle Politiche Sociali, e che è gestito dalle Cooperative Sociali “Amani” e “Solidarietà e Rinnovamento”, mira a sostenere il dialogo costante con i cittadini attraverso queste attività, stimolando e incentivando così una crescita civile della comunità tutta, favorendo il dialogo e la comunicazione tra i cittadini tutti, siano questi bambini o adulti.

Al quartiere Paradiso, il  16 luglio, prenderà il via il RESTATEIN STRADA, un torneo di street soccer 3 contro 3 che vedrà impegnate 16 squadre over 13 e 8 under 14. Il torneo si svolgerà prevalentemente in Strada per Contardo 60, dietro la caserma della Polizia Municipale, presso gli spazi esterni del Cag. Il calendario delle partite prevede gironi all’italiana e fase a scontri diretti fino alla finale. Le gare si disputeranno il 21, 23, 28 luglio e  martedì 4 agosto, giorno delle finali, sempre dalle  18.30  alle  20.30. Due giorni dopo, il 6 agosto, cerimonia di chiusura con le premiazioni dei primi tre classificati dei due tornei. Le iscrizioni sono aperte a ragazzi e ragazze e sono totalmente gratuite. È possibile effettuare una preiscrizione per telefono al  3443801409    o per   mail acagparadisobrindisi@gmail.com,  comunicando il nome della squadra, i singoli nomi e le generalità dei giocatori, recapito telefonico e mail del capitano, che farà da referente per tutta la durata del torneo. È comunque necessario confermare di persona l’iscrizione per compilare i moduli e le liberatorie, i minori dovranno essere accompagnati da un genitore o un legale rappresentante. Il centro del Paradiso è aperto lunedì e martedì dalle 16.00 alle 20.00, giovedì dalle 17.00 alle 21.00, martedì e sabato dalle 09.00 alle 13.00, chiuso venerdì e domenica. Questo orario è valido fino al 30 luglio.

Sulla pagina facebook del Centro  www.facebook.com/cagbrindisi  o da quella dell’eventohttps://www.facebook.com/events/1612343825709709/, sono a disposizione il regolamento e la scheda di iscrizione per le squadre.

Ma non è tutto. Molte altre attività caratterizzano l’estate al Cag. In primis “Restate in strada”, un progetto di rievocazione dei giochi tradizionali di un tempo. Inoltre una serie di attività sportive, come basket, ping pong, frisbee, e artistiche (djing, microfono apero a giovani che vogliono esibirsi con l’Hip Hop, break dance).

Infine il  18 luglio  dalle  10.30  alle  12.30  in  via Oriani  angolo  via Carducci, nei pressi del mercato coperto, si celebrerà la chiusura temporanea del progetto  “Il paradiso non può aspettare”, con la mostra delle foto e dei video realizzati nel corso dei mesi precedenti e la firma del  dipinto murale  a opera Mauro Petri, artista brindisino, che ha di fatto riqualificato un muro degradato mettendo a disposizione gratuitamente la propria arte.

BrindisiOggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*