Europee: nel brindisino Pd primo partito, ecco tutte le preferenze dei candidati

BRINDISI- Primo arriva Pd, segue Forza Italia poi il Movimento Cinque Stelle, quarto Ncd e quinta la lista Tsipras. Questa il dato definitivo nella provincia di Brindisi dopo lo spoglio per l’elezioni Europee. Nel dettaglio Pd  30,07  per cento, Forza Italia 24,53, M5stelle  22,81, Ncd 11,10, Tsipras 4,11, Fratelli d’Italia 3,98, Italia dei Valori 1,52. A livello nazionale i 73 seggi che toccano agli europarlamentari europei saranno ripartiti tra Pd (che ha superato il 40 per cento) 31 seggi, Movimento 5stelle 17 seggi, Forza Italia 13 seggi, Lega Nord  5 seggi e Ncd e Tsipras 3 seggi. Tutti gli altri restano fuori non avendo superato la soglia di sbarramento.

Per sapere chi ha ottenuto un posto a Bruxelles bisognerà attendere qualche altra ora per verificare le preferenze. Il candidato brindisino Massimo Ferrarese è il più suffragato in Puglia nella lista di Ncd con 31.015 voti quando mancano 8 comuni. Ma l’imprenditore francavillese non riesce ad ottenere un posto al Parlamento Europeo.

Il più votato nella provincia di Brindisi è l’azzurro Raffaele Fitto con 18.916 voti

ciccla qui Voti preferenze provincia di Brindisi

BrindisiOggi

1 Commento

Rispondi a Francesco Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*