Fine della messa in sicurezza della spiaggia Cala Materdomini accesso per i bagnanti, ma ad ottobre i lavori di rigenerazione

Poseidone articolo

BRINDISI – Dopo sei anni dall’approvazione del progetto  ultimati i lavori di messa in sicurezza della spiaggia Cala Materdomini, un primo intervento per rendere accessibile l’area alla cittadinanza. I lavori veri e propri del progetto di rigenerazione inizieranno in autunno quando ci saranno le condizioni meteomarine ottimali.
La caletta è stata delimitata dalla staccionata in legno e sono stati creati gli accessi pedonali, lateralmente in direzione diga di Punta Riso è presente un parcheggio sulla destra ad accesso libero. “Abbiamo ritenuto di fare questo primo intervento per rendere fruibile in sicurezza una spiaggia  a cui i cittadini tengono molto e aspettano da tempo di vedere riqualificata definitivamente nel migliore dei modi – afferma l’assessore alle Politiche ambientali Roberta Lopalco – In attesa di dare avvio al cantiere definitivo nel prossimo autunno, quando i lavori non saranno di intralcio ai bagnanti e l’area sarà completamente libera.”

La riqualificazione della spiaggia pubblica, vecchio progetto dell’amministrazione Consales, ha subito numerosi rallentamenti dovuti anche alla difficoltà dell’iter essendo inserita parte di questa area in zona Sin (sito di interesse nazionale) a causa dell’inquinamento della falda, come la maggior parte del territorio di Brindisi.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*