Furto nel centro diurno per disabili, le telecamere riprendono tutto

ORIA- Furto all’interno del centro diruno per disabili, le telecamere riprendono tutto. Sarebbero stati  due, al massimo tre uomini a afre irruzione all’interno el Cnetro Diruno “Martini” di Oria. E’ accaduto domenica mattina  intorno le 11:00, i malviventi  senza scrupoli hanno sfondato con violenza le porte di ingresso del Centro  sito in Largo Ospedale Martini ad Oria.  Con il  viso coperto da un passamontagna, hanno fatto irruzione nella struttura, causando danni non indifferenti uscendo poi tranquillamente nell’indifferenza di tutti. Le immagini della videosorveglianza sono state consegnate agli inquirenti arrivati tempestivamente sul posto. Dai filmati è stato possibile visionare diversi particolari, si indagherà sull’accaduto. “Rimane in noi l’amarezza di un gesto infimo. Il furto è un trauma emotivo e psicologico perché si viene feriti nell’intimità, nel profondo- dicono dal Centro Diurno “Martini-  Quotidianamente facciamo in modo che i nostri ragazzi, affetti da disabilità gravi, abbiano l’assistenza che necessitano e cerchiamo di dare loro quella fetta di felicità che tanto meritano.

BrindisiOggi

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*