“Futuro del porto e della città”, il Propeller organizza un convegno sulle prospettive e opportunità

BRINDISI – Il percorso del Propeller Club Port of Brindisi continua nella sua missione e ha programmato un nuovo incontro per il giorno 24 maggio a partire dalle ore 17,30 nella sala Colonna del Palazzo Granafei – Nervegna di Brindisi.

Il tema dell’incontro sarà : “ Futuro del porto e della città di Brindisi, sostenibilità ambientale tra tradizione e innovazione”. Tante sono le possibilità e opportunità di sviluppo del  porto, secondo il Propeller. “L’importante è discuterle, coordinarle, ma soprattutto condividerle tutti  insieme – afferma l’associazione – Per questo abbiamo voluto invitare a confronto “tecnico politico” per il giorno 24 di maggio il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi , il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale MAM, Ugo Patroni Griffi, con due relatori importanti nella specifica materia: il Direttore Generale MIT, Mauro Coletta e il professore Franco Karrer, urbanista ex  Presidente Consiglio Superiore LLPP.

“E’ un momento di transizione poco felice questo che stiamo vivendo – affermano dal Propeller – dal post industriale alla innovazione tecnologica digitale e alla sostenibilità delle infrastrutture, che sicuramente va vissuto senza contraccolpi negativi per l’economia e l’occupazione della nostra Città. Noi, come Propeller Club, nel nostro piccolo, dobbiamo continuare ad interessarci del nostro Porto e della nostra Città per scuotere gli animi e le coscienze di coloro che guardano al raggiungimento dello sviluppo in generale; e perché,  siamo stati testimoni di anni bui vissuti e sono stati tanti;  ma, la ripresa ha poi premiato e premierà  chi ha avuto  e avrà fiducia nelle potenzialità portuali della nostra Città di mare, facendoci trovare pronti con  strutture e  servizi adeguati ai cambiamenti in atto che il settore dello shipping e della logistica sta attraversando”.

 

Non Solo Pane

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*